Speciale Ipnosi Online – Cos’è l’Ipnosi – Université Européenne
Speciale Ipnosi Online - Cos'è l'Ipnosi

Marco Paret

04 Novembre 2013

Nessun commento

Pagina iniziale ipnosi

Speciale Ipnosi Online – Cos’è l’Ipnosi

Speciale Ipnosi Online – Cos’è l’Ipnosi

Cari amici,

Continua la Nuova Serie di Lezioni Online sull’Ipnosi. In questa Seconda Lezione (Qui per la prima) andremo ad approfondire il concetto di Ipnosi.

Dopo la nostra prima Lezione Introduttiva, cercheremo di chiarire qualche dubbio, offrirvi gli strumenti che vi permettano di continuare a imparare anche individualmente, ma anche sfatare falsi miti e preconcetti vecchi di secoli, che troppo spesso vengono accostati all’idea di Ipnosi.

La Scienza continua a progredire, e di pari passo anche gli Ipnotisti, facendo scoperte e ricercando, sviluppando tecniche per il bene comune.

Cercheremo quindi di farvi partecipi delle numerevoli scoperte in campo scientifico, delle tecniche più evolute, ma anche di darvi una base su cui partire, dove man mano ognuno di voi potrà costruire il proprio percorso.

Tanti gli argomenti in questa Lezione, dalla Vendita  alla Suggestione, così come l’importantissimo concetto delle Interferenze.

E a fine Lezione due preziosissimi materiali gratuiti, per non fermarvi nell’apprendimento:

La dispensa “Guida all’Autoipnosi” e l’eBook “Guida flash all’Ipnosi”.

CONTATTACI SUBITO!

Ma ecco subito un assaggio di ciò che troverete:

[…]Tutto è ipnosi. Un cartellone pubblicitario è ipnosi, la frase del medico “lei va migliorando” è ipnosi, l’organizzazione di una caserma è ipnosi, l’innamoramento è un forma di ipnosi. Ipnosi è come la comunicazione viene organizzata per raggiungere un determinato fine.

Una maniera di vedere l’ipnosi è quella di distinguere due momenti:
1) andare oltre i propri schemi mentali abitudinari
2) indirizzarsi verso una nuova direzione.

Altra cosa è la trance ipnotica, cioè quel particolare stato psicofisico nel quale la nostra attenzione si volge all’interno di noi stessi, e nel quale possiamo osservare noi stessi da un altro punto di vista.

[…]Ipnotizzare significa gestire efficacemente la comunicazione.

Non basta dire “compri quest’oggetto” per esporre ad una persona la validità di un oggetto, c’è bisogno di una sequela precisa di momenti comunicativi finalizzati al creare un’attitudine mentale positiva per cui la persona possa poi decidere di andare nella direzione suggerita.

Il concetto alla base della teoria sociologica è questo: anche le fenomenologie più strane (ad esempio l’anestesia o laregressione) possono essere ottenute senza l’utilizzo di tutti i concetti legati all’idea ottocentesca di “ipnosi”, e appaiono quindi come NORMALI POTENZIALITA’ umane.

Viene allora da chiedersi se il cosiddetto “stato ipnotico” non sia altro che un nome utilizzato in determinate circostanze come etichetta per certi comportamenti quando avvengono in determinate circostanze sociali, ma che sono però in sé stessi assolutamente naturali e adatti a quel contesto.

Una persona si può comportare in maniera diversa dal solito e mettere in atto comportamenti “ipnotici” come la regressione o l’anestesia, ma questo non implica che sia in uno stato particolare (o che sia “dissociato” o altre cose ancora);significa che sta applicando una strategia efficiente per ricordare o essere anestetizzato

Scarica gratuitamente CLICCANDO QUI la Seconda Lezione di Ipnosi Online!

E non perdetevi la prossima puntata della Collana su “Alcune domande frequenti relative allo Stato Ipnotico“, dove andremo a

Non ci resta che augurarVi Buona Lezione, e alla prossima puntata!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.